04
Lug
07

Magnum Photos

logo magnum photo

La Magnum Photos è una delle più importanti agenzie fotografiche del mondo. Fondata nel 1947 da Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger, Maria Eisner e Rita Vandivert ha lo scopo di proteggere il diritto d’autore e la trasparenza d’informazione. Le immagini rimangono proprietà del fotografo e non delle riviste dove vengono pubblicate, permettendo all’autore di scegliere soggetti, temi e orientare la produzione verso uno stile più aderente a quello del fotografo.

 

L’agenzia nasce dalla combinazione di piccole macchine fotografiche e grandi menti che avevano acquistato grande sensibilità negli anni della seconda guerra mondiale, anni di grandi eccessi emotivi; subito si impone per la capacità fresca e nuova di essere nel mondo e sulla notizia. I suoi rappresentanti crearono una struttura in cui non le riviste, ma i fotografi, fossero in grado di gestire la produzione e decidere dove, come e per chi lavorare. La libertà d’azione significava anche poter concedersi reportage di ampio respiro, più personali, in cui l’autore potesse raccontare meglio, di più e in profondità. I Quattro fondatori si dividevano la sfera d’influenza, Cartier-Bresson sceglierà l’oriente (con lunghi viaggi in Cina, India, Birmania, Indonesia, Seymour si concentrerà sull’ Europa, Rodger sull’ Africa, mentre Capa, dall’ America, sarà pronto a partire per ogni dove. Le forti personalità dei quattro fondatori attirarono l’interesse di coloro, colleghi, che comprendevano la portata di un simile modo di pensare, da uomo e da fotografo, il proprio lavoro.

 

Il circolo Magnum andò allargandosi, in cinque anni, aveva aggiunto giovani di talento come Renè Burri, Elliott Erwitt ed altri, acquisendo una fisionomia sempre più riconoscibile. Nessun fotografo è uguale all’altro e la forza del gruppo nasce proprio dalla diversa creatività e dalle imprese individuali di ognuno. Poiché questi reportage non trovano spesso spazio sufficiente sulle riviste, per molti autori la dimensione per esprimersi diventa quella più pensata e autonoma del libro o quella più libera e creativa della mostra. I risultati sono esperimenti, allora nuovi, di un modo di comunicare e vivere la fotografia, senza limiti e confini.

 

Grazie a questa politica incentrata sulla tutela del fotografo, sia legalmente che professionalmente, l’agenzia Magnum ha raccolto intorno a sé molti dei migliori fotografi, permettendogli di esprimere il personale significato di fotografia e il loro rapporto con il mondo documentato.

 

L’agenzia Magnum ha prodotto alcuni tra i più importanti e spesso drammatici reportage degli ultimi anni, documentando guerre (il Vietnam di Phillip Jones Griffiths), catastrofi etniche (la carestia in India Werner Bischof o eventi sociali (il movimento americano per i diritti civili di Leonard Freed, ma anche sottolineando, con personali e originali interpretazioni, quegli aspetti della società non evidenziati dal giornalismo tradizionale, raccontando il mondo degli anziani (Martine Frank), la vita dei minatori in Bolivia (Ferdinando Scianna) oppure i curiosi ritratti canini di Elliott Erwitt.

 

Purtroppo, a causa dell’impegno in prima linea dei propri membri, l’agenzia è stata funestata da episodi drammatici, quali la scomparsa nel primo decennio di vita di due soci fondatori, Robert Capa e David Seymour, oltre ai già citati Werner Bischof ed Henri Cartier-Bresson.

 

Magnum nasce con due sedi, a New York e Parigi, a cui in seguito si aggiungeranno Londra e Tokyo, per meglio organizzare le missioni dei fotografi.

 

Diventare membri dell’ agenzia Magnum richiede la presentazione di un portfolio all’ agenzia che nella riunione annuale deciderà se ammettere il fotografo ad un affiancamento di circa due anni con un fotografo membro, terminato il quale si acquisisce la carica di associato. Trascorsi ulteriori due anni, previo giudizio di un ulteriore portfolio, si diventa membri a tutti gli effetti, con il diritto di votare nelle annuali riunioni dell’agenzia. Il corrispondente è invece un fotografo non legato direttamente all’agenzia se non per lavori occasionali.

 

Fonte | Wikipedia
Michelangelo.

Annunci

0 Responses to “Magnum Photos”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Visite

  • 18,038 visitatori

Day by day

luglio: 2007
L M M G V S D
« Giu   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ora italiana

http://YourGen.com/ - Text Generator

my photos

who's online Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Tracked by Histats.com 2000 blogger italiani Locations of visitors to this page Photography Blogs - Blog Catalog Blog DirectoryBlogItalia.it - La directory italiana dei blog Antipixel di SocialDust Blog AggregatorAdd to Technorati FavoritesSfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop Contatore visite gratuito
Google
FIREFOX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: